Home Page » transcriptions » ruggeri_giovanni

The information below has been extracted from the original Italian article contained in the 1939 Edition of the "Guida Generale Degli Italiani In Gran Bretagna". An English translation has been provided below the transcription. Please inform the Webmaster of any translation errors.

RUGGERI, GIOVANNI

Nato ad Albareto, prov. di Parma, il 10 febbraio 1892, Ruggeri Giovanni veniva a Londra il 1911 con la speranza di conquistare anche egli, alla pari di altri suoi compaesani, un posto al sole. E la fortuna non disilluse le sue aspirazioni. Dotato di una forte volontà e di spirito di sacrificio, dopo appena pochi mesi di duro e costante lavoro in uno dei tanti caffè della metropoli inglese, egli si rendeva indipendente con l'assumere per proprio conto la gestione di un caffe-ristorante No. 5 in Gray's Inn Rd. che tuttora esiste e prospera.

Nel Luglio del 1915, lasciando i propri interessi, partì volontario per la grande guerra. Aggregato al 10 Pesante Campale, Casale Monferrato, 33a Batteria da 105, prese parte a varie azioni, tra le quali a quella di Col Meschin, sul Monte Grappa, dove tutta la batteria si comportò valorosamente, meritandosi la Croce di guerra, un premio e una licenza straordinaria.

Nel 1919, ritornato a Londra, sempre animato da quella sua forte volontà di lavoro e mercè quello spirito di intraprendenza che lo distingue, in breve tempo diviene proprietario di vari esercizi attinenti al suo mestiere di ristoratore che vanno sempre più prosperando.

Egli ha sempre figurarato tra gli oblatori alle varie attività delle nostre istituzioni ed è un benemerito dell'Associazione Combattenti a cui è iscritto fin dagli inizi della sua costituzione.

Nella gara indetta dal Fascio per i migliori allestimenti di vetrine di negozi italiani con prodotti originali egli riportò il terzo premio ed un encomio con Medaglia di Bronzo. È altresi membro attivo del Comitato "Fondo Auguri pro Ospedale Italiano".

Padre di tré figli, egli è tutto dedito alla loro educazione secondo i sani principi della tradizione della famiglia italiana.

Translation

Born in Albareto (Province of Parma) on the 10th February, 1892, Giovanni Ruggeri came to London in 1911 with the hope of conquering for himself, like his countrymen, a place in the Sun. And fortune did not disappoint his aspirations. With a strong will and a spirit of sacrifice, after just a few months of hard and constant work in one of the many English metropolis Cafe, he became independent taking on the management of a cafe-restaurant No. 5 in Gray's Inn Road which still exists and thrives.

In July 1915, leaving his own interests, he volunteered for World War I. Attached to 1st Heavy Field, Casale Monferrato, 33rd 105 Battery, he took part in various actions, including that of Col Meschin, on Monte Grappa, where all of the Battery performed valiantly, he earned the War Cross, an award and an extra-ordinary leave.

In 1919, he returned to London, always animated by his strong will to work and trade in which his spirit of enterprise distinguishes him, quickly becomes owner of various increasingly prosperous businesses relating to his profession of restaurateur.

He has always figured among the donors of the various activities of our institutions and is a benefactor of the Veterans Association of which he has been a member since the beginning of its Constitution.

In the tender procedure opened by Fascio for best stands of Italian shops cabinets with original products he reported the third prize and a commendation with bronze medal. It is also an active member of the Committee "Wishes Fund for the Italian Hospital".

Father of three children, he is totally dedicated to their education according to the healthy principles of the tradition of Italian family.